IL LAVORO DI VIVERE

Ancona – Teatro sperimentale “Lirio Arena” – dall’11/01 al 15/01/2017

Il lavoro di vivere di Hanoch Levin è uno spettacolo di Andrée Ruth Shammah.

Sarà in scena dall’11 al 15 gennaio 2017  al  Teatro Sperimentale.

L’ inizio degli  spettacoli partirà dalle ore 20.45 – domenica ore 16.30

Per la prima volta è in scena in Italia, Il lavoro di vivere, l’opera  del drammaturgo israeliano Hanoch Levin, il più importante autore e drammaturgo israeliano, premio Bialik per la letteratura 1994.

Carlo Cecchi, uno degli ultimi grandi maestri del teatro italiano, è qui protagonista insieme a Fulvia Carotenuto e Massimo Loreto.
La poesia si nasconde dentro le situazioni più imbarazzanti.
Tratta di una storia d’amore fra due persone di mezza età, in mezzo a un mare di insulti, parole durissime e rimpianti. Lo spettatore ride, senza rendersi conto che sta ridendo di se stesso.
Molto amato in Francia e negli Stati Uniti, Levin, figlio di sopravvissuti all’Olocausto, scomparso nel 1999, fu contestato per le controverse posizioni politiche nei confronti del suo Paese.

Non è forse sbagliato pensare che il rapporto tra marito e moglie (i personaggi della pièce) ricalchi quello più antico e segreto che l’autore intrattiene con la propria terra, amata e odiata insieme, nei confronti della quale nutre contrastanti sentimenti di desiderato distacco e viscerale attaccamento.

con Carlo Cecchi
e con Fulvia Carotenuto, Massimo Loreto

per l’allestimento scenico di Gianmaurizio Fercioni
per le luci di Gigi Saccomandi
per i costumi di Simona Dondoni
musiche di Michele Tadini

info; http://www.marcheteatro.it/il-lavoro-di-vivere/